Coppetta mestruale

6 Apr

Bene, l’ho provata. Vista la delicatezza dell’argomento cerchero’ di essere il piu’ chiara, diretta e ironica possibile, abbiate pazienza. E vi diro’ la verita’, tutta la verita’, nient’altro che la verita’ (giuro). Il primo giorno e’ stato traumatico…

Continuate a leggere l’entusiasmante recensione di Betta sulla MoonCup, coppetta mestruale in silicone anallergico che si riutilizza per molti anni e sostituisce i tradizionali tamponi.

E date un occhio a questo video :)


Il primo giorno e’ stato traumatico. L’ho sterilizzata per bene, ho gironzolato per il bagno cinque minuti fissandola con sospetto e poi mi sono decisa.Inserirla non e’ difficile. Certo, e’ piu’ grossa di un tampax, ma insomma, in quello spazio ci transitano cose ben piu’ consistenti (lo auguro a tutte noi!), quindi ci passa senza problemi. A differenza del tampax non va spinta in fondo, sta la’, all’inizio del percorso. Ecco, anche se tutte noi ci immaginiamo come qualcosa di infinito e oscuro, tipo il paese delle meraviglie di Alice, in realta’ siamo piccinepiccine, e da lì non si sposta niente. Se anche si spostasse un po’ non andrebbe lontano, la vagina non e’ San Siro, non ci si perde niente, tantomeno la Moon Cup (che essendo una coppetta ci auguriamo di vincere. Che sottigliezze).

La tecnica per infilarla la si legge sulle istruzioni.

Cosa FONDAMENTALE: il pirulino finale deve essere sicuramente tagliato un po’ perche’ se lo si lascia troppo lungo e’ fastidiosissimo. Questo e’ stato il mio errore iniziale, l’ho tagliato ma non abbastanza e per quattro ore ho camminato come una geisha col kimono troppo stretto (pensando “ma porcavacca a me e all’ecologia sta roba pizzica!!!). Al momento di svuotarla ho tagliato un altro pezzetto di pirulino e il mondo mi ha sorriso. E’ esattamente come un tampax, non si sente. Solo giocando coi muscoli la’ intorno (stringi molla) la si puo’ percepire, ma non e’ assolutamente fastidiosa.

Levarla, nel libretto delle istruzioni, e’ prospettato come il momento piu’ delicato e difficile. Sara’, ma per me e’ stato semplicissimo. Un bel respiro rilassato, la si afferra alla base (magia, e’ ancora la’, non e’ stata ingoiata nei meandri del nostro organismo), la si fa scivolare un po’ verso il basso, e puf! e’ fuori. La si lava con acqua calda e sapone (io uso quello di Marsiglia) e poi si infila di nuovo. La prima volta che ho fatto il cambio ho sudato 10 camicie, ci ho messo un quarto d’ora e ho fatto un casino in bagno.La seconda volta andava gia’ meglio, oggi, all’ultimo giorno del ciclo mi sono cronometrata e ci ho messo quattro minuti aggiungendo anche tre numeri al sudoku poggiato davanti al water.

Cosa fondamentale: non si sgocciola. Ci ho fatto venti minuti di yoga dinamico e una passeggiata di un’ora al giorno di flusso piu’ abbondante e non ho sporcato il salvaslip mandato la’ a tenere sott’occhio la situazione. Solo la seconda notte quando mi sono svegliata e ho fatto pipi’ c’era qualche traccia sulla carta, probabilmente perche’ in posizione orizzontale la MC e’ scivolata un po’ in profondita’ perdendo aderenza, cosa che non si e’ piu’ verificata.

Ora, ricapitoliamo Pro e Contro:

ASPETTI NEGATIVI:- e’ una cosa che si deve IMPARARE.
Dopo anni di mestruazioni cambiarci l’assorbente e’ un gesto che facciamo con naturalezza, quasi senza pensarci. Ecco, qui bisogna imparare una cosa nuova, che inizialmente potrebbe sembrare difficile e dispersiva, ma che in realta’ richiede pochissimo tempo. Mi rendo conto che “l’impegno” coincide proprio con quei giorni in cui piuttosto che imparare una qualsiasi cosa vorresti solo stare a letto a mangiare cioccolato, ma davvero, basta poco ed e’ anche divertente (insomma, ci si trova di fronte ad una piccola prova, io mi sono divertita a superarla e oggi, che lo faccio con la stessa naturalezza che avevo nel cambiare un assorbente, mi sento un sacco in gamba…basta poco, lo so…).

se vi viene un raptus passionale, come nel caso del tampone, va sfilata. Non c’e’ spazio per tutti.

Si ha col proprio corpo e col proprio sangue un rapporto piu’ diretto e intimo. Per me non e’ mai stato un problema e tantomeno lo e’ ora, ma mi rendo conto che potrebbe esserelo per alcune. Non si strappa un assorbente ne’ si tira un cordino, ci si tocca sia in fase di immissione che di emissione della MC, se necessario si infila un dito per aiutare la MC a perdere aderenza o per verificare che sia aperta bene, insomma, c’e’ necessariamente una tattilita’ alla quale spesso nella nostra quotidianita’ non siamo abituate. Il sangue e’ lì. Non assorbito dal tampone né dall’assorbente, chiaramente e’ contenuto dalla MC e poi rovesciato nel water. Ma come dire…e’ la vostra vagina, e’ il vostro sangue. Io, personalmente, non ci vedo niente di sporco né di inquietante o schifoso, ma e’ una considerazione soggettiva.

ASPETTI POSITIVI:

e’ facile da usare- e’ sicura- e’ ecologica. E’ buffissimo che dopo che ti cambi uscendo dal bagno pensi “mi manca qualcosa…” ti guardi le mani e realizzi che non ti manca niente, non devi buttare l’assorbente, perché l’assorbente non c’e’! Se tutte le donne usassero la MC avremmo molte meno possibilita’ di trovarci con un assorbente spiaccicato sulla fronte mentre nuotiamo.

e’ comoda. Non devi ricordarti di portare con te gli assorbenti. E una volta presa la mano ci si puo’ cambiare ovunque, anche nel bagno dell’autogrill.

e’ sana. A differenza del tampone non assorbe il muco vaginale e non lascia residui di cotone, e non portando l’assorbente esterno la pelle respira.

e’ economica. 36 euro si ammortizzano in fretta (da un rapido calcolo in circa 6/8 mesi, e dura 10 anni)- ne ha parlato anche Beppe Grillo (questa ero indecisa in quale categoria metterla).

Quindi, alla luce di tutto questo, la consiglio caldamente.
Superati i primi due giorni “strani” in cui si deve capire come funziona, diventa facile e comoda.

Spero di esservi stata utile, per qualsiasi domanda scrivetemi, chiamatemi, bussatemi alla porta.

Betta.

31 Risposte to “Coppetta mestruale”

  1. Astrid Nausicaa 8 aprile 2008 a 13:17 #

    Ne avevo letto, ma devo dire che mi fa un po’ senso. Non so.

  2. elena 8 aprile 2008 a 13:44 #

    io la provero’ questo mese. Io ho dei dubbi sul fatto che non sgoccioli…anche se betta in questa recensione garantisce…
    E poi a dire il vero sonoanche curiosa di vedere cosi’ tanto sangue in una volta sola, rischiero’ lo svenimento? beh, spero nel caso di non sbattere la testa sul water ;)

  3. Betta 8 aprile 2008 a 16:41 #

    In realtà perdiamo molto meno sangue di quello che sembra (ovviamente è soggettivo, ma anch’io pensavo di trovarne molto di più).
    Idem per lo sgocciolamento, pensavo che avrei fatto un casino e invece niente, la coppetta aderisce perfettamente, fa effetto ventosa!
    Poi devo ammettere che credo di aver tenuto i muscoli contratti per quasi tutto il tempo, cosa che comunque non fa male…

  4. elena 11 aprile 2008 a 15:17 #

    ecco l’ho provata! ora e’ dentro di me :) nessuna perdita, goccia e macchia. Faccio un po’ fatica a inserirla (va piegata bene se no nn passa) e anche a farla uscire…bisogna spingere!! respiro e relax, superata questa parte la coppetta viene “sputata” fuori in 1 secondo.

  5. ilaria 2 maggio 2008 a 15:21 #

    Come promesso alle ragazze in negozio, lascio il mio commento.. Io la trovo FANTASTICA. Da molto usavo gli assorbenti interni e non riuscivo a rassegnarmi alla fastidiosa sensazione di asciutto che danno, invece la coppetta si infila facilmente e non dà alcun fastidio. Altrettanto facilmente si sfila, basta far aiutarsi con un dito facendo perdere l’aderenza. Insomma, promossa a pieni voti.
    MAI PIU’ SENZA!!

  6. gaia 7 maggio 2008 a 19:17 #

    Io ce l’ho da un pezzo e non posso fare altro che consigliarla! non si sente proprio, puoi farci la doccia,il bagno,ginnastica,anche dormire nuda se ti va! fidatevi, è proprio la svolta! e poi con l’estate alle porte chi ve lo fa fare ti tenervi dei caldi,ingombranti e scricchiolanti assorbenti esterni??

  7. luana 2 giugno 2008 a 15:52 #

    ciao betta ma a te chi ne ha parlato la prima volta? un uomo o una donna? partner? amica? internet? sto facendo un sondaggio…
    grazie

  8. luana 2 giugno 2008 a 15:56 #

    ovviamente la domanda vale per tutte quelle che hanno voglia di rispondere
    grazie

    lu

  9. Silvia 24 giugno 2008 a 09:16 #

    anche io l’ho provata e la trovo fantastica…
    per la prima volta ho voglia che mi tornino le mestruazioni per riprovare!
    ho un unico problemino: quando la tolgo e deve passare per l’imboccatura mi fa un pò male.
    niente di terribile, solo un pò di fastidio…
    ma devo toglierla moooooolto lentamente…
    in più mi capita spesso che il mestruo faccia il “filo”, e mi terrorizza l’idea di cambiarmi in un bagno pubblico… farei un casino!!!!
    avete suggerimenti?
    grazie!!!!
    p.s. a me ne ha parlato una ragazza al workshop di sex toys….
    baci!!!

  10. Marta 14 luglio 2008 a 10:06 #

    ce l’ho addosso in questo momento, e so già che non riuscirò più a farne a meno!
    non si sente per niente (mentre gli assorbenti interni non c’era una volta che entrassero giusti) sta ferma e non perde neanche una goccia. non mi dà fastidio nè all’inserimento ne allo sfilamento, anche se nella seconda fase devo spingere abbastanza con i muscoli per riuscire ad agguantarla (anche perchè il gambo l’ho tagliato quasi tutto, era l’unica cosa davvero scomoda!)
    per ora non vedo svantaggi, infatti sto cercando di venderla alle amiche peggio di un piazzista porta a porta!
    per il sondaggio: a me ne ha parlato un’amica

  11. bettybooks 14 luglio 2008 a 15:29 #

    eheheheh ;)

    non avevamo dubbi !
    Noi siamo ormai delle fanatiche militanti – ci salutiamo a moonCup chiusa ;)

  12. Laura 24 luglio 2008 a 14:16 #

    Che dire? Mi accod alla lista di comenti entusiasti… La Mooncup è eccezionale, la sto indossando anche ora mentre scrivo 8sono al secodno giorno di ciclo), qui nella mia Sicilia fa un caldo infernale ed è bello poter dormire solo con un paio di slip senza timore di macchiare il letto! Spero che tante altre donne leggendo le nostre testimonianze caiscano che la Mooncup non solo è ecologica, non solo fa risparmiare, ma è anche troppo troppo comoda, praticamente è come non avere il ciclo! Io poi da quando la uso (1 anno e mezzo) a parte che non ho più utilizzato un solo assorbente, ma poi non ho più avuto irritazioni, pruriti e fastidi. Al mare è il top per nuotare… e, se posso aggiungere una osservazione, rende molto più pratico e meno imbarazzante il momento delle coccole con il fidanzato!!! E’ veramente una rivoluzione in positivo! LAURA

  13. Laura 24 luglio 2008 a 14:20 #

    Ops, ho dimenticato il sondaggio: la prima volta l’ho vista nel 2001 su un libro che raccoglieva “stranezze dal mondo” (“1000 Extraordinary Object” edito da United Colors), e si chiamava Keeper… ne ho sentito parlare da Beppe Grillo nel 2007 e ho collegato… me l’ha regalata il mio ragazzo perché anche lui pensa che sia geniale… L.

  14. Erre 25 luglio 2008 a 10:28 #

    Ragazze,
    confermo anche io: la mooncup e’ eccezionale!! Io sara’ un annetto che ne avevo sentito parlare (su internet, non ricordo quale forum di ecologia), ma mi scocciavo a comprarla on-line perche’ volevo toccare con mano per rendermi bene conto, quindi ho aspettato che qualcuno la vendesse a bologna…. mannaggia a ‘mme! l’avessi presa al volo mi sarei rispamiata un altro anno di corse al supermercato per comprare gli assorbenti, ricerca ossessiva di marche meno plasticose per minimizzare le irritazioni, e comunque scomodita’ costante, anche con gli interni, che non sai mai quante ore reggono e comunque seccano tutto e fanno attrito… insomma la solita palla. Con la mooncup, ok, il primo giorno e’ stato di studio& rodaggio, capire bene come metterla e a che altezza posizionarla per non sentirla per niente, quanto tagliare il gambo (quasi tutto, e con i bordi ben smussati che senno’ pizzicano!), provare diverse tecniche di estrazione e capire quante ore si puo’ tenere (il giorno piu’ intenso l’ho cambiata 3 volte: mattino pomeriggio sera, punto!!! gli assorbenti li cambiavo ogni 2-3 ore….). …che dire: e’ come non averle, niente impiastricciamenti, niente irritazioni, niente macchie, niente scomodita’, e last but not least, niente piu’ rifiuti.
    …ora mi tocca trovare qualcuna a cui regalare l’ultimo pacco di assorbenti, di cui non so proprio piu’ che farmene!!!
    Renata
    P.S.: un grazie particolare a Betta per la spiegazione dettagliata che mi ha fatto in negozio.

  15. cristina 30 luglio 2008 a 13:33 #

    L’ho incontrata per caso su internet cercando tutt’altro ed è stato amore a prima vista….ma i dubbi c’erano e ci ho messo un po’ di tempo per decidermi a comprarla. Poi finalmente la scorsa settimana sono riuscita ad averla, l’ho provata subito e devo dire che non mi ha affatto deluso, anzi non posso fare altro che confermare tutti i commenti positivi che avevo letto. Sicuramente la consiglierò a tutte le mie amiche e conoscenti. Un grazie alla ragazza del negozio, per i consigli e suggerimenti e il clima di allegra complicità femminile che si respira entrando in negozio.

  16. Daniela 28 agosto 2008 a 09:11 #

    L’ho provata per la prima (e per ora unica) volta direttamente al mare!! Ero terrorizzata, ma alla fine mi sono trovata benissimo!!!
    Ho perso solo due (ma proprio due) gocce di sangue durante la notte. Sono contentissima di averla presa!
    L’unica perplessità che ancora mi rimane è toglierla/metterla in toilette dove non ci sia un bidet, temo di sporcare e fare casini… ma forse è solo questione di “allenamento”. Qualcuna ha qualche consiglio al proposito?
    Grazie, ciao
    =)

  17. Martina 22 settembre 2008 a 06:10 #

    ciao,
    come d’accordo con le ragazze dei negozio do mie notizie dopo aver provato la mooncup: ieri ero al terzo giorno di ciclo, torno finalmente a bologna dove l’avevo dimenticata prima di partire per il weekend, e appena arrivo me la metto. Stupendo! Ho fatto in un attimo..c’è voluto giusto qualche minuto di togli-e-metti per decidere di quanto tagliare il gambetto (alla fine quasi del tutto) e poi mi sono completamente scordata di averla. Ogni tanto, incredula che tutto ciò fosse realtà e non un sogno, andavo in bagno e la svuotavo. Davvero bellissimo!
    ..i guai sono arrivati questa notte: mi sveglio nel panico perchè non sentendola affatto non mi ricordavo più se era addosso o meno e decido di andare in bagno a svuotarla e rimetterla. La sfilo, anche qui nessun problema. Nel rimetterla però mi è come scivolata un poco di mano e quindi oltre ad essersi posizionata troppo in basso si è anche aperta di scatto. Sono immediatamente svenuta. Dopo qualche minuto ho riaperto gli occhi, chiamato aiuto e mi sono ripresa. La coppetta nel frattempo aveva preso posizione ottimamente e non la sentivo già più. Però appena mi sono sentita un pò più in forze l’ho tolta. Non so se sia stato TSS, andrò a parlare con un medico quanto prima, o solo pressione bassa e sonno, però davvero mi sono spaventata! Indago e vi faccio sapere, per il resto 10e lode al funzionamento della magica Mooncup!

  18. maia 22 settembre 2008 a 17:15 #

    MARTINA !
    beata figliola. Se hai avuto uno svenimento contatta un medico (ma ce l’hai il medico di base a Bologna?) ! Come non ci stanchiamo mai di ripetere: noi non siamo medici, ne’ abbiamo tali competenze.
    Ti e’ mai successo è prima, con o senza mestruazioni?

    CI CREDO CHE TI SEI SPAVENTATA! Da quello che evinco dal tuo messaggio non abiti da sola, e qualcuna o qualcuno ti e’ stato vicino: meno male va’.
    Ci fai sapere se ritieni che ci sia una qualche relazione fra la mooncup e lo svenimento?
    E soprattutto : ci fai sapere che ti sei ripresa? ;)

    Non trascurarti eh…
    …attendiamo news

  19. sarina 23 settembre 2008 a 08:18 #

    ciao a tutte.. avrei una domanda: io uso il nuvaring, anello vaginale per la contraccezione, come saprete.. vorrei sapere se la mooncup può essere usata in contemporanea.. cioè, l’assorbente interno si inserisce praticamente nel mezzo dell’anello, ma la mooncup? dovrei inserire prima l’anello e poi la cup, che lo conterrebbe? sono un po’ confusa.. grazie

  20. Martina 23 settembre 2008 a 12:37 #

    ciao a tutte,
    sono la Martina che era svenuta. Credo che sia stata solo una coincidenza perchè dopo quell’episodio mi sono ripresa e sono stata bene ma con la pressione bassa di cui spesso soffro.
    Quindi direi che la mooncup non c’entra, al prossimo ciclo sicuramente la userò di nuovo e vi farò sapere come va.
    Nel frattempo passerò le mie giornate cercando di convincere più persone possibile a comprarla!
    Ciao!

  21. Daniela 5 ottobre 2008 a 19:11 #

    @sarina: ciao sarina, non c’è nessun problema ad usarli entrambi! prima inserisci l’anello, che si accomoda verso il fondo della vagina, e poi la mooncup che invece rimane più bassa. (avevo chiesto alla ginecologa prima di metterli entrambi e mi ha detto che non c’è nessun problema e così è stato!).
    [a proposito di anello: io ho dovuto toglierlo dopo 10 gg perchè mi ha provocato un’irritazione fastidiosissima che mi è passata non appena l’ho tolto…tu hai avuto problemi?]
    Ciaooo

  22. sarina 7 ottobre 2008 a 06:09 #

    ç Daniela: ciao daniela,grazie x la risp..io uso l’anello da oltre due anni, ed è la cosa migliore che mi sia capitata! nn ho avuto irritazioni come te,invece ho ritrovato la serenità: mi ha riportato a livelli normali di lubrificazione, di flusso e poi è troppo comodo pensarci solo due volte al mese!!! con la pillola ho avuto parecchi problemi, spotting mooolto prolungato, diminuzione della libido.. un disastro praticamente! ho continuato però a usarla fino a che nn ho scoperto l’anello.. ma tu hai chiesto alla gine cosa può aver provocato l’irritazione? nn ne avevo mai sentito parlare.. magari è una questione di lubrificazione… fammi sapere, è un peccato nn poterlo usare! ti semplifica la vita..io lo consiglio a tutte le amiche etero…!!!
    ciao ciao!

  23. chiara 6 gennaio 2009 a 14:41 #

    ciao a tutte!
    ebbene sì, sono diventata una mooncup-user anche io! ringrazio innanzitutto la gentile ragazza del negozio, che mi ha spiegato per bene come usarla, anche se mi ero documentata fino alla nausea prima di comprarla!:-) comunque…SONO ENTUSIASTA! comoda, non si sente per nulla e mantiene tutte le promesse, nessun odore, niente gocciolamenti.contrariamente a molte altre ragazze per me è stato facilissimo inserirla…un po’ meno toglierla.infatti rieso a raggiungerla e a premerla per allentare l’aderenza con facilità, ma quando arrivo al bordo, mi fa male, come se tirasse sui bordi della vagina.HELP!! a qualcun’altra è capitato?più che altro non capisco se sbaglio qualcosa o se è la mia conformazione fisica che mi fa sentire un po’ di dolore.
    nonostante questo comunque, la promuovo a pieni voti e usarla è una specie di rito, come farla bollire, asciugarla…non so mi fa sentire una donna più completa e le mestruazioni non sono più una “cosa” che ti sporca l’assorbente, ma una parte di me.
    usatela usatela usatela!
    e se avete dubbi…rischiate, non ve ne pentirete!

    chiara

    Ps se qualcuno ha qualche consiglio per il mio problemino…grazie!:-)

  24. giusi 21 gennaio 2009 a 10:54 #

    ciao chiara.. anche a me è successa la stessa cosa.
    Molto dipende da quanto sei rilassata e dal come l’hai “estratta” le prime volte..
    Io per esempio la tiravo via tipo “tappo” con lo stesso effetto poco gradevole..:(((
    poi ho capito che ci dovevo solo mettere un pò meno furia e ho imparato non estrarla verticalmente ma ad inclinarla in avanti facendola ruotare leggermente.
    risultato: niente effetto tappo e ho recuperato la velocità di cambio!
    non sò se ti aiuterà ma di certo ognuna ha la sua “tecnica togli\metti” preferita che si acquista con l’uso:)
    ciao
    giusi
    giusy

  25. Silvia 10 febbraio 2009 a 19:27 #

    ciao! anche a me all’inizio faceva un pò male ad estrarla, adesso ancora provo un leggero fastidio, ma solo se vado di fretta e mi dimentico di inclinarla! è un grande trucco… provare per credere! poi le prime volte la situazione è sempre più tesa, ci vuole un pò di tempo per prendere confidenza con l’oggetto. cmq anche io promuovo la moon cup a pieni voti, la uso ormai da più di 6 mesi e sono contentissima!
    baci
    sil

  26. vlongo 14 marzo 2009 a 21:27 #

    Ciao a tutte!!!!!

    Sto conseguendo un MBA ad Harvard e per un corso di consumer goods stiamo facendo un’analisi del mercato dei sex toys in Italia. L’idea sarebbe di capire perchè il mercato è così indietro rispetto al resto d’Europa e algi USA.

    Abbiamo messo insieme una piccola survey (13 domande ) che davvero porta via 3 minuti cronometrati. La survey è realizzata attraverso survey monkey, e pertanto è completamente anonima.

    Mi fareste davvero un favore enorme se riusciste a completarla!! La trovate al seguente indirizzo

    http://www.surveymonkey.com/s.aspxsm=w8Yq0mpmgZlZ8PlT1yJ3Eg_3d_3d

    Grazie di tutto!!!!!

  27. Daniela 9 aprile 2009 a 09:44 #

    Ciao Vlongo! Io sarei interessata a compilare il questionario ma il link che hai messo riporta alla home di survey monkey… anche copiando e incollando l’indirizzo preciso…

  28. nisa 26 maggio 2009 a 10:49 #

    ciao a tutte,

    uso la MC ormai da un po’ e non ho mai avuto alcun problema, né a metterla, né a estrarla.
    Però, nel mio caso non posso usarla senza un salvaslip: queste perdite proprio sono costanti, piccole piccole, ma costanti.
    Ho controllato i buchetti dell’aderenza e sono liberi, la posizione penso sia giusta e… non credo di avere una vagina particolarmente rilassata ;)
    A nessun’altra capita/capitava?
    Consigli?
    ciao
    grazie

  29. marti 20 luglio 2009 a 09:11 #

    ciao,
    uso la mooncup da solo 2 gg e l’ho trovata eccezionale, ieri sono andata in piscina ed è andato tutto perfettamente…l’impostante è concedersi il tempo necessario per trovare la lunghezza giusta per il gambo.
    inserirla è facilissimo, ho fatto un pò di fatica ad estrarla, ma basta rilassarsi dare qualche breve spinta con i muscoli e scende abbastanza da essere tolta senza fatica..sta tutto nel non farsi prendere dal panico, è lì…non va da nessuna parte…ma grazie per i consigli, anch’io proverò a inclinarla!
    per quanto riguarda le perdite ne ho avute proprio pochissime, solo il primo giorno che l’ho inserita, ma penso di non averla messa bene, prova a controllare dopo averla inserita che abbia aderito bene alle pareti.

  30. noemi 7 ottobre 2009 a 08:14 #

    Ciao a tutte! in questo esatto istante sono al mio terzo ciclo con la mooncup e devo ammettere che è stata un’invenzione straordinaria!La prima volta l’ho usata in agosto, a cavallo tra le vacanze-lavoro (soggiorno con disabili) e le vacanza mie in camper, quindi in situazioni non esattamente quotidiane e in contesto di mare, e comunque non ho avuto nessun problema…anzi mi ha salvato la vacanza!!!comodissima, efficacissima e a rappporto intimo e diretto..ecco questa è l’idea che mi piace tanto!
    L’unica cosa è che a volte, quando vado di fretta, forse non la inserisco bene e perdo qualche lieve gocciolina, ma non è un problema…col tempo imparerò a inserirla bene anche nei momenti di folle corsa quotidiana!
    L’ho conosciuta tramite un’amica e ho deciso subito di prenderla, ovviamente la consiglio a tutte le donne che incontro…e già una decina di ragazze l’hanno presa e ne sono entusiaste…e io con loro! Grazie a chi l’ha inventata e alle donne che la usano!
    Baci baci.

  31. Kikka 13 luglio 2011 a 15:32 #

    Bellissima spiegazione! Io sono al mio secondo giorno di utilizzo,ho acquistato la Lady, ce l’ho in casa già da 2 settimane e per la prima volta non vedevo l’ora mi arrivasse il ciclo per provarla!
    E’ stato facilissimo e già ne sono più che entusiasta,niente assorbente, che prima invece mettevo pur usando il tampone, e con questo caldo è un sollievo immenso.
    Insomma un applauso all’inventore:D

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: