NUDE E MANIPOLATE – VERNISSAGE

8 Feb

mercoLady 10 febbario, dalle 19.30 alle 22

vernissage di 
NUDE E MANIPOLATE – mostra personale di Elisabetta Dell’Olio
selezione di polaroid di nudo femminile
in mostra fino al 3 marzo 

in occasione dell’inaugurazione cibo, bibite e chiacchiere con:

* Roberto Roda – antropologo visuale e fotografo
* Daniele Pezzoli – fotografo
* Elisabetta Dell’Olio – la star della serata 

dal testo di Roberto Roda che potete leggere per intero qui:

“Eli, the Lovable Crazy, un’artista capace di obbligare alla nudita’ amici e amiche, quali improvvisati fotomodelli e fotomodelle.”


“Nude e manipolate non sono infatti donne plagiate/maltrattate da mariti o compagni senza cuore. “Nude e manipolate” sono, assai meno drammaticamente, delle squisite foto di nudi femminili ripresi utilizzando pellicole a sviluppo immediato, sulle quali l’artista interviene con manipolazioni durante le fasi di sviluppo. Affascinanti, deliziose, eleganti, rarefatte, sono tutti aggettivi pertinenti a rendicontare criticamente queste hand-altered polaroid d’artista. Il primo a rimanerne colpito fu, alcuni anni fa Nino Migliori, grandissimo artista e fotografo, per altro esperto assoluto nell’uso e nella manipolazione dei materiali a sviluppo immediato.”

L’ARTISTA
Elisabetta Dell’Olio è nata a Palermo il 17 marzo 1967. 
Laureata in lettere moderne, nel 1989 lavora come reporter per l’agenzia fotogiornalistica E.R.A di Milano.

Nel 1991 inizia la collaborazione con diverse compagnie teatrali, in qualità di fotografa di scena: per Michele Placido, Lando Buzzanca, la Cooperativa Dioniso di Claudio Collova’, la compagnia Agora’ e altre.
Realizza servizi di promozione dell’immagine per gruppi musicali, nonche’ le fotografie delle copertine dei dischi del sassofonista Gianni Gebbia, Peter Kowald, G. Sommer.
Nel 1992 studia tecnica grafica applicata alla fotografia. Approfondisce le tecniche grafiche su supporti Polaroid.
Nel 1993 partecipa alla manifestazione internazionale “Fotodiagonale” a Monaco, dove espone lavori realizzati al quartiere Albergarla di Palermo e tiene un workshop.
Insegna fotografia e tecniche di camera oscura privatamente e presso l’UDI (Unione Donne Italiane).
Ha partecipato agli stage del regista Raoul Ruiz e del regista iraniano Abbas Kiarostami.
Nel 1996 e 1997 cura la manifestazione estiva Palermo di Scena. Sempre nel’ 97 ha lavorato come fotografa di scena per il film “I volontari” e per il giovane regista palermitano Salvo Cuccia.
Nel 1999 la casa editrice “Kane” di Firenze, le ha pubblicato un libro di immagini su supporto polaroid.
Nel 2003 collabora come fotoeditor con la storica rivista bolognese “FRAME”.
Nel 2004 realizza un libro fotografico sulla antica festa della Saracca, grazie al contributo del comune di Monteveglio.
Nel 2007, 2008 e 2009, espone i suoi lavori in varie sedi e il suo lavoro su Gibellina (Sicilia), viene trasmesso su Rai 3, durante la trasmissione “Mediterraneo”.
Elisabetta vive a Bologna e partecipa attivamente alla realizzazione di mostre fotografiche, continuando la sua ricerca.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: