IO/cose – vernice e presentazione

7 Ott

MercoLady 15 ottobre dalle 19,30 da Betty&Books

IO/cose presents: Tutto quello che diciamo e’ falso vernice + presentazione parlante interattiva con effetti speciali + aperitivo mangereccio in mostra fino al 18 novembre 2008
Di ritorno dalla mostra al MAM – Museo di Arte Moderna di Mantova, ma anche da altre avventure IO/cose saranno a nostra disposizione per un intera (mezza) serata! probabilmente piu’ interesssanti che ci racconteranno live, i componenti del gruppo N.B.= L’immagine e’ assolutamente fuorviante (i nostri hanno facce da bravi ragazzi, ovviamente lo sono ne’: difficilmente butteranno la contesa sul piano fisico) e questo ha a che fare con quello che vedremo e sentiremo, e con la loro produzione…

IO/cose opera in Italia e in Europa dal 2006. Organizza azioni liminali volte a sovvertire le ideologie, le pratiche e i processi di identificazione e la costruzione sociale dei significati.
La loro tattica è affidata allo scherzo, al “prank” inteso come strumento gioioso, sano, liberatorio, critico, assolutamente NON nella sua accezione goliardica.

IO/cose ha svolto progetti come collettivo e collaborando con altri artisti, e ha partecipato a eventi come Milano in Digitalehref 2007 con il progetto Next Query IO/cose concepisce le strade, Internet e il passaparola come terreni di battaglia. La mimesi, lo scherzo e lo svelamento diventano tattiche per spiazzare il pubblico in una crepa semantica.
Spesso accostato alla Net.Art, per l’attenzione al ruolo attivo dei destinatari dell’opera, IO/cose ne condivide l’approccio e le finalità. I progetti tuttavia non si concentrano su Internet e sui linguaggi di programmazione in quanto tali, ma sulla loro fruizione, sui significati attribuiti dalle pratiche d’uso. Anche per questo Io/cose ha spesso relegato alla comunicazione in Rete un ruolo marginale e di supporto.
Non lo neghiamo, fra i vari progetti di IO/cose abbiamo un preferito: “Adotta un cane del terzo mondo“. Uno dei lavori del gruppo, che nel 2006 ha organizzato una (finta) società, ThirDog, per adottare cani dal “terzo mondo”. Lo scopo era mettere in ridicolo la concezione della povertà come problema sociale e le sue soluzioni politically correct. Ancora oggi e’ spesso fraintesa come una società autentica da varie istituzioni e utenti, ed è addirittura stata nominata “Rivelazione del Web 2007” da Yahoo! Italia nella sezione “no profit”.

Fra gli altri progetti presentati durante la serata: Win Nothing Day lang, una promozione commerciale nei supermercati d’Europa, ma privata del premio finale: un’operazione contro le strategie stimolo-risposta del consumismo. “EN-US” E Yes We Spam! campagna di spam per il Partito Democratico organizzata nel 2008 in piena campagna elettorale. Uno smascheramento dell’abuso della Rete come luogo di propaganda. La retorica delle elezioni portata all’eccesso: sempre più simile a una vendita di Viagra.

Una Risposta to “IO/cose – vernice e presentazione”

  1. bettybooks 15 ottobre 2008 a 14:05 #

    per chi e’ on line :
    ora in diretta su radiomaps http://www.radiomaps.it/
    sulle frequenza di Radio Citta’ del capo,
    anche in streaming!
    http://www.radiocittadelcapo.it/home/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: