Riot Queer

12 Mar

Mercoledì 19 marzo dalle 19, presso Betty&Books, vernissage della mostra Riot Queer.

riot queer

I personaggi di Riot Queer sono grotteschi e autoironici. Tragicamente umani. Surreali, ma più reali della gente reale. Uomini senza cuore o senza emozioni, gole sgozzate vissute con indifferenza.
Scheletri,  freaks, pin up con frangetta d’ordinanza che ti strizzano l’occhio, ti mostrano il loro tatuaggio.
A guardare quello che fa Riot Queer assimili l’immaginario punk, respiri l’arte messicana e la sua concezione della morte come rito di passaggio da celebrare, apprendi l’arte del tatuaggio stile America anni ’50.

3 Risposte to “Riot Queer”

  1. riot queer 18 marzo 2008 a 10:50 #

    thnaks!
    articolo by fabio padoan

  2. Sophieboop 19 marzo 2008 a 22:25 #

    Uffa! ma perchè non abito a Bologna? Sob
    Prima o poi farò un salto!
    Fino a quando dura la mostra?
    So.

  3. bettybooks 20 marzo 2008 a 09:32 #

    Di sicuro fino a sabato 29 marzo. e se riot queer ce lo permette magari anche di piuuuuuu’. :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: